Il confine inventato

19.95


10 disponibili

COD: 9791280075246 Categorie: , ,

Description

Viaggio tra India e Pakistan da Akhbar a Narendra Modi e Imran Khan

Dopo Passaggi in Grecia, Oltre edizioni vi accompagna in un altro “passaggio” con la sua autrice, Claudia Berton, straordinaria viaggiatrice. Questa volta scopriremo le strade dell’India e del Pakistan, muovendoci lungo il “confine inventato” tra i due paesi, semmai questo abbia senso di esistere, frutto com’è di una separazione dello stesso popolo, diviso soltanto dalla religione, indù per gli indiani, musulmana per i pachistani. Del come e del perché, della loro storia e dei protagonisti di essa, il libro ci dà una testimonianza vivida e talvolta di prima mano, maturato com’è nel corso dei viaggi dell’autrice nel subcontinente, l’ultimo in compagnia della nipote Caterina a cui il libro è dedicato. Come già negli altri libri dell’autrice, anche in questo caso la conoscenza dei luoghi è intrinsecamente legata alle impressioni ed emozioni provate a contatto con una realtà la cui descrizione, se basata sulle sole informazioni distillate da una seppur vastissima bibliografia, sarebbe priva di quel pathos che è la forza di queste pagine che ci conducono per mano da Akhbar a Narendra Modi e Imran Khan.

Dettagli del libro

Anno

2021

Autore

Casa Editrice

ISBN

9791280075246

Pagine

416

Recensioni

Recensioni

Non sono presenti recensioni

Only logged in customers who have purchased this product may leave a review.