Profumo di pane caldo

15.00


2 disponibili

COD: 9788895010755 Categorie: ,

Description

Proprio quello che Emanuel Mounier chiamava impegno comunitario credo si debba cogliere, e apprezzare, nella poesia di Maria Rosa Callà. Sia che essa rievochi, con vibrante sentimento di nostalgia, le amate presenze familiari impresse nell’infanzia trasfigurata dal ricordo, legate alla Calabria delle sue radici, sia che si commuova nel dare forma alla rappresentazione poetica del vissuto di sofferenza e dolore di persone a cui si sente vincolata da legami forti e profondi, sia che voglia comunicare la propria consonanza contemplativa con esperienze o paesaggi generatori di commozione, sempre la temperatura di fusione delle sue immagini attesta stati d’animo di appassionata e vigorosa solidariet�, di profonda empatia, di calda umanit�. Questo per quanto attiene al mondo di emozioni, di sentimenti, di passioni, che la sua poesia esprime e comunica. Quanto ai modi, si deve riconoscere a questi versi, alle immagini che li muovono e li animano, una freschezza sorgiva, una aurorale e nativa genuinit�, una ingenuit�, che fa percepire al lettore, ben presente e viva, l’intuizione lirica di crociana memoria. (dalla postfazione di Francesco De Nicola)

Dettagli del libro

Autore

Anno

2009

Casa Editrice

ISBN

9788895010755

Pagine

88